Quando è opportuno per una PMI esternalizzare una funzione?

Quando è opportuno per una PMI esternalizzare una funzione?

In un ambiente imprenditoriale sempre in cambiamento, sono molte le PMI che sono in affanno perché non hanno i mezzi o le risorse umane necessarie per svolgere le nuove funzioni, che forse non esistevano fino a pochi anni fa, ma che oggi sono indispensabili.

 

In questo contesto, esternalizzare alcuni dei processi interni può significare non solo una riduzione di costi, ma soprattutto un modo per aggiungere valore all’azienda.

 

In CEDEC sappiamo che oggi l’agilità imprenditoriale è la chiave del successo. Esternalizzare parte del lavoro a terzi (outsourcing) è a volte la migliore strategia per raggiungere l’obiettivo, migliorando le prestazioni delle PMI e la capacità di competere sul mercato.

 

Ecco perché condividiamo alcune delle ragioni più comuni per l'outsourcing di alcuni compiti.

 

La prima cosa di cui occorre tenere conto è che le aziende che solitamente considerano questa soluzione sono le più mature, che hanno recentemente attraversato difficoltà finanziarie e che cercano di migliorare le loro performance aziendali attraverso l'assunzione di servizi di outsourcing che le aiutino a progettare e implementare una nuova strategia.

 

Ma la verità è che l’outsourcing di alcuni processi può essere anche proficuo per qualsiasi PMI. In primo luogo, bisogna analizzare quali compiti specifici dovrebbero essere svolti all'esterno dell'azienda e quali obiettivi si debbano soddisfare con questa opzione.

 

Detto questo, vi sono diverse ragioni di peso per esternalizzare i compiti. Di seguito se ne riportano alcune delle più abituali.

 

Accedere alle risorse e alle conoscenze mancanti

 

Può non essere facile per una PMI assumere in poco tempo un professionista con una vasta esperienza nell'analisi dei dati, internazionalizzazione, diritto, pubblicità o qualsiasi altro settore, specialmente quando il lavoro da svolgere è molto specifico.

 

Le aziende esterne, che dispongono di personale più specializzato, permettono così di accedere ad un esperto in qualsiasi settore che metta al servizio della PMI tutte le conoscenze di cui necessita e per tutto il tempo che occorre.
Incrementare l’agilità imprenditoriale

 

Oggi, le piccole aziende per trionfare devono rispondere il più rapidamente possibile alle trasformazioni del mercato , e i servizi di outsourcing consentono loro di creare strutture più dinamiche e flessibili, oltre a facilitare nuovi modi di fare impresa.
Incrementare il controllo sull’attività

 

Una PMI può dominare quella che è la sua attività abituale, ma non tutte le attività accessorie indispensabili nella quotidianità di un’azienda, che vanno al di là della produzione e della prestazione di servizi.
In questo modo, l'esternalizzazione delle funzioni routinarie e amministrative aumenta il controllo sulle attività quotidiane, lasciando più tempo al controllo delle attività strategiche.

 

Ridurre i costi

 

L'outsourcing consente alle aziende di garantire la disponibilità e la gestione di risorse esperte di qualsiasi tipo, rendere più efficiente la loro offerta di prodotti o servizi e, soprattutto, ridurre i costi convertendoli in variabili , evitando di aumentare la struttura fissa aziendale.

 

In CEDEC, crediamo che sia essenziale per le PMI sapere quando esternalizzare i servizi per migliorare i processi aziendali , aumentare la produttività e la redditività, e quindi orientarsi verso l’Eccellenza Imprenditoriale.

 

Design by IDWeaver