Le Risorse Umane

Le grandi organizzazioni aziendali hanno tutte creato nella propria struttura una funzione adibita specificamente alla gestione delle risorse umane. Nelle PMI questa è una presenza assolutamente rara; non si deve infatti confondere la gestione delle risorse umane con l’amministrazione del personale, che è una funzione tecnica, finalizzata per lo più alla rilevazione delle presenze, alla gestione di paghe e contributi, ed al disbrigo delle pratiche relative ai dipendenti.

La funzione Risorse Umane invece cerca di fare in modo che l’azienda abbia dei dipendenti capaci, adeguati alle necessità dell’impresa, addestrati alle mansioni che devono svolgere, e che mantengano con l’azienda un ottimo rapporto di collaborazione, senza venire a costare un’esagerazione. Per ottenere simili risultati, occorre evidentemente essere così bravi da assumere ogni volta le persone giuste, mediante efficaci sistemi di ricerca e di selezione. Fatto questo, ci si troverà di fronte ad alcune importanti operazioni legate al controllo che potranno garantire non solo il massimo rendimento ma anche la costante fidelizzazione delle risorse umane impiegate nell’impresa. Quindi:

Occorrerà mantenere sempre sotto controllo il rendimento del personale, mediante un accurato sistema di valutazione delle prestazioni e delle competenze.

Occorrerà provvedere al necessario addestramento tecnico ed alla formazione professionale e non solo per avere dipendenti più bravi e capaci, ma anche perché essi percepiscano l’interesse che l’azienda ha per la loro crescita e lo considerino una importante opportunità di miglioramento.

Occorrerà infine studiare delle politiche retributive che i dipendenti percepiscano come giuste, chiare, adeguate, e che diano luogo, ogni volta che ciò sia possibile, ad un meccanismo che incentivi il dipendente a svolgere i suoi compiti con il massimo della solerzia e dell’efficienza, portandolo ad essere parte proattiva della soluzione e non parte inerte del problema.

Nelle PMI, l’imprenditore può riuscire a fare direttamente tutto questo, e ci può riuscire anche bene, grazie al contatto diretto con i dipendenti se conosce le tecniche che stanno alla base di una efficace gestione delle risorse umane; si tratta però di un’attività che richiede una grande quantità di tempo, che spesso l’imprenditore non riesce ad avere, ed allora si corre il rischio che i collaboratori si sentano abbandonati e trascurati, con il risultato di veder spesso ottimi collaboratori che decidono di prendere altre strade o di non dare quanto potrebbero per l’attività che svolgono. E’ ineluttabile che oggi, proprio le risorse umane siano il maggior patrimonio dell’impresa, in quanto veri artefici del servizio o del prodotto oggetto del business, nonché parte attiva nei processi che stanno a monte e a valle dell’attività gestionale-commerciale. Cedec, attraverso la sua esperienza e la propria metodologia è non solo consapevole del grande e delicato valore costituito da tali risorse, è anche in grado di massimizzare il ritorno economico attraverso l’impostazione di una corretta politica manageriale, operativa e quantitativa, specie riguardo ai costi derivanti e le conseguenti dispersioni ottimizzabili. Fattori questi che non possono mancare all’imprenditore accorto, consapevole che la sua azienda è costituita dalla propria idea e dalle risorse che la compongono.

Design by IDWeaver