Il valore economico dei collaboratori soddisfatti

Le aziende danno sempre più importanza alla soddisfazione dei propri collaboratori. Nonostante il tema sia noto ed evidente, vale la pena sottolineare come influenzi direttamente la produttività aziendale. Questo approccio che, in alcuni casi, necessita di un cambiamento è rilevante per l’impatto, significativo, che ha su qualsiasi azienda o modello di business.

 

In CEDEC siamo consapevoli che questo cambiamento nella cultura e nella gestione dell’azienda, che cerca il benessere dei lavoratori è molto più di una corrente di pensiero motivata della responsabilità sociale e dalle questioni poste dai dipendenti stessi, ma è un fattore per il successo dell’azienda, perché ha effetti positivi che vanno al di là di quelli sui dipendenti stessi.

 

Vogliamo condividere con voi questo articolo : http://www.spiritoleader.it/per-crescere-e-prosperare-le-aziende-hanno-b..., che mostra quanto la felicità dei lavoratori sia una strategia di cui tenere in conto per ottenere un business di successo.

 

Nella valutazione di un'offerta di lavoro, infatti, si tiene conto dei programmi interni offerti ai lavoratori, nonché di tutti i benefici che ogni azienda prevede.

 

Come già ampiamente noto i dipendenti lavorano meglio quando sono soddisfatti delle condizioni di lavoro e delle risorse disponibili, questo ha un impatto non solo sul benessere e sulla felicità dei dipendenti, ma sulla produttività, sul grado di responsabilità messo in atto, sull'impegno profuso nel ruolo che è direttamente connesso con la capacità dell'azienda di trattenere i talenti, e in ultimo, ha un impatto significativo sul consumatore e quindi sulle vendite.

 

Infatti, ogni dipendente deve essere considerato un ambasciatore della propria azienda, in quanto ciò che trasmette è essenziale per la percezione e l'immagine che gli interlocutori, tra i quali ci sono anche i clienti, hanno dell’azienda, questo contesto di comunicazione agisce con rilevanza, in alcuni casi, maggiore rispetto a qualsiasi campagna pubblicitaria.

 

La realtà è che tutti i dipendenti di un’azienda offrono informazioni sulla stessa, sia attivamente che passivamente, si pensi infatti al bacino di influenza offerto dai social network.

 

Cosa possono fare le aziende affinché i propri dipendenti siano i migliori “ambasciatori?” La risposta è facile. Ovviamente, non si può imporre a un collaboratore di parlare bene della propria azienda.
L'unico modo efficace per farlo è che ne parlino bene da soli, ed è qui che entrano in gioco le strategie volte a garantire la soddisfazione del collaboratore non solo in riferimento al proprio ruolo/mansione, ma anche dell'azienda nel quale lavora.Le aziende considerano sempre più essenziale offrire ai propri collaboratori le migliori condizioni di lavoro e diversi benefit (work-life balance, assicurazione sanitaria, formazione, incentivi, etc.), oltre a realizzare un team per garantire che le strategie di comunicazione interna siano sviluppate in linea con questi obiettivi.

 

Le aziende con dipendenti soddisfatti ottengono migliori risultati economici e di immagine rispetto a quelle senza collaboratori soddisfatti. Secondo diversi studi, pubblicati, le aziende che hanno creduto sul benessere dei lavoratori hanno prodotto migliori risultati economici, migliori relazioni con i consumatori, migliore immagine di marca e maggiore capacità di innovare.

 

In CEDEC, Centro Europeo di Evoluzione Economica, crediamo sia essenziale che le aziende sviluppino strategie affinché i collaboratori possano agire come i migliori ambasciatori o portabandiera dell'azienda, che è un elemento chiave nella percezione del marchio da parte dei consumatori.

 

Infatti, le azioni per migliorare la soddisfazione del personale hanno un impatto certamente positivo su tutti gli aspetti dell'organizzazione, sulla produttività e in indirettamente sul valore economico dell’azienda. Un cambiamento in linea a quanto sopra descritto, nella gestione dei collaboratori, è oggi decisivo per continuare il cammino verso la grande sfida dell'Eccellenza Imprenditoriale.

 

Foto

Design by IDWeaver