Eccellenza Imprenditoriale in CEDEC: l’Eccellenza Aziendale

Una delle caratteristiche organizzative di Cedec è rappresentata dall’Ufficio Studi & Sviluppo (BED) che ha la missione di affiancare i Clienti per favorire riflessioni permanenti sulle performance aziendali.
Cedec accompagna i propri Clienti lungo il percorso per il raggiungimento dell’ECCELLENZA INPRENDITORIALE attraverso una collaborazione attiva e continuativa che si concretizza in incontri periodici mirati, volti ad analizzare le sfide che l’impresa deve superare affinché possa diventare un riferimento per il suo settore, strutturandosi concretamente per affrontare il futuro.
 
Per Cedec assegnare il sigillo di ECCELLENZA AZIENDALE a un Cliente non significa rifarsi a concetti astratti richiamati dagli enti di certificazione o dagli organismi internazionali, bensì testimoniare con i fatti che l’Imprenditore e l’Impresa hanno messo in campo comportamenti virtuosi che hanno portato alla crescita armoniosa delle attività. Parliamo quindi di qualcosa di concreto e tangibile, non di semplice teoria.
 
Ma quali sono le tappe e cosa significa raggiungere l’ECCELLENZA IMPRENDITORIALE?
 
Ogni Azienda ha le proprie tipicità e ogni Imprenditore ha le proprie aspettative ma, per potersi fregiare del sigillo dell’ECCELLENZA IMPRENDITORIALE occorre avere dimostrato di sapere:
 
controllare adeguatamente il proprio business
valorizzare l’organizzazione e le risorse umane aziendali attraverso adeguati processi di delega, controllo e responsabilizzazione
adeguarsi alle necessità del mercato e aver assicurato la continuità aziendale
essere un riferimento del settore attraverso la messa in atto di azioni per anticipare gli eventi.
Il modello Cedec, tenendo ben presenti questi punti fondamentali, prevede che periodicamente vengano fatti dei controlli attraverso la DIAGNOSI di PROGRESSO allo scopo di testimoniare il percorso di avanzamento dell’azienda Cliente verso l’ECCELLENZA IMPRENDITORIALE, al fine di condividere con l’Imprenditore i risultati raggiuti e quelli ancora da perseguire attraverso la messa in atto di specifici PIANI d’AZIONE mirati sulle specifiche necessità, siano esse di mercato, strutturali o gestionali. E’ un fatto conclamato che oggi, il mercato premia la capacità di adattarsi senza fare errori, considerando la velocità di risposta alla stessa stregua della qualità e dei servizi post-vendita. Oggi è dimostrato che la cosiddetta tecnica “dello struzzo” non paga e che l’unico risultato garantito è la dispersione di preziose risorse economiche finalizzate a contenere e non a reagire, trasformando repentinamente gli investimenti in spese irrecuperabili che, sempre più spesso, divengono fonte di costi ulteriori poiché il costo del denaro è sempre più alto, sempre meno abbordabile e vincolato a standardizzate politiche gestionali stringenti che lasciano poco spazio alle idee.
 
Consapevoli di ciò, in cinquant’anni di attività a fianco delle PMI europee, Cedec ha imparato che solo attraverso una costruttiva collaborazione e con stimoli continuativi che passano attraverso l’esperienza e la conoscenza del mercato globale, è possibile affiancare gli Imprenditori per accompagnarli verso l’Eccellenza nel rispetto degli elementi distintivi di ogni organizzazione, nonché delle caratteristiche individuali di ciascun Imprenditore, con l’obiettivo specifico di realizzare il desiderio di ogni capo d’impresa: l’affermazione sua e della sua azienda nei risultati, nel tempo e soprattutto, concretamente.
 
Ricercare quindi la certificazione Cedec di Eccellenza Aziendale, per un imprenditore significa scegliere di evolvere al riparo dai rischi del mercato, dotando l’azienda di una forte esperienza manageriale, il cui compito sarà di monitorare l’evoluzione dell’azienda, dotandola di quanto necessario a livello di formazione e strumenti per reagire ai cambiamenti del mercato, tenendo conto di tutti quei fattori discriminanti che fanno parte della vita imprenditoriale come la situazione economica, l’evoluzione del binomio domanda-offerta, il delicato equilibrio tra costi e ricavi, la continuità aziendale, il controllo e la delega e tutto quanto implicito in una attività che vive il mercato come fenomeno evolutivo e non involutivo, affiancando il management esistente, portandolo ad aggiornarsi ed evolvere insieme all’idea che costituisce il cuore pulsante dell’azienda, divenendo essi stessi capitale e struttura dell’attività.
 
Facciamo insieme una parte del cammino che conduce all’Eccellenza: ben 40.000 Imprenditori in Europa hanno già scelto!

Design by IDWeaver