In cosa si differenza un’ impresa familiare?

In cosa si differenza un’ impresa familiare?

Come suggerisce il nome, un'impresa familiare è gestita da più membri della stessa (o più) famiglie, ma non tutte le aziende formate da membri della famiglia si possono definire tali.
Uno degli obiettivi principali dell'impresa familiare, grande o piccola che sia, è di raggiungere la continuità attraverso diverse generazioni.
In CEDEC sappiamo che l’azienda familiare è di grande importanza nell’economia italiana essendo uno dei grandi generatori di lavoro nel nostro paese.
Inoltre, hanno molti vantaggi che possono aiutarle a raggiungere il successo imprenditoriale. Per questo vi presentiamo le caratteristiche principali di questo tipo di imprese.

 

La gestione è nelle mani dei membri della famiglia

 

Per potere definire un azienda come familiare, la maggioranza delle azioni con diritto di voto deve essere di proprietà della famiglia fondatrice, o dei suoi discendenti, e quindi la maggioranza dei voti, direttamente o indirettamente, sarà nelle loro mani.

 

Inoltre, almeno un rappresentante della famiglia deve partecipare alla gestione diretta e alla gestione quotidiana dell'azienda (anche se di solito ce ne sono di più).

 

Nel caso di aziende quotate il cui azionista principale non raggiunge il 50% dei diritti di voto, la definizione di impresa familiare si applica a quelle in cui la famiglia detiene il 25% dei diritti di voto e quindi ha un'influenza determinante.

 

I vantaggi dell’impresa familiare

 

Queste aziende hanno molti punti di forza che le aiutano ad adattarsi e ad avere successo sul mercato, ma forse uno dei più importanti è la loro visione a lungo termine, concepita come un progetto multigenerazionale che richiede una pianificazione lungimirante, in cui tutti il membri della famiglia sono coinvolti e fanno del loro meglio.

 

Inoltre, si distinguono per la trasmissione dei valori e della cultura familiare all'ambiente aziendale, che favorisce un buon clima di lavoro, migliori relazioni con fornitori e clienti, un trattamento più umano, maggiore flessibilità, agilità interna e una chiara leadership.

 

La successione, un argomento spinoso

 

Se c’è un problema ricorrente in questo tipo di azienda, è quello della successione: molte aziende scompaiono per mancanza di successori, o perché non hanno la preparazione (o la voglia) necessaria, quindi è diffuso che le aziende possano avere delle difficoltà nel passaggio alla seconda o alle generazioni successive.

 

Inoltre, un altro punto debole caratteristico è il finanziamento. Ricorrendo eccessivamente al finanziamento del sistema bancario, finiscono per esserne dipendenti ciò ne limita la loro capacità di crescita.

 

Alla CEDEC, il Centro Europeo di Evoluzione Economica, sappiamo che le imprese familiari sono un bene fondamentale nell'economia del nostro paese e hanno le loro peculiarità. È importante che esse sappiano sfruttare i loro punti di forza unici, superando al tempo stesso le difficoltà più comuni, soprattutto quelle legate alla successione e alla corretta formazione di tutti i membri della famiglia coinvolti nel governo dell’azienda. In questo modo, potranno approfittare delle loro peculiarità per differenziarsi dalla concorrenza, consolidarsi sul mercato e raggiungere l'Eccellenza Imprenditoriale grazie ad una corretta gestione aziendale.
Foto

Design by IDWeaver