5 raccomandazioni per aumentare la visibilità della vostra azienda sul web

5 raccomandazioni per aumen; i quali lo seguono per una questione di fiducia e non semplicemente di obblighi. Questo è particolarmente rilevante in un contesto di business soggetto a costanti cambiamenti: un buon capo deve essere in grado di adattare le proprie strategie alle circostanze in modo agile e coinvolgendo tutto il personale. Questo elemento si tradurrà in una crescita stabile per l'impresa e per il raggiungimento dell'Eccellenza Imprenditoriale.tare la visibilità della vostra azienda sul web

Le abitudini di consumo hanno subito un cambiamento radicale negli ultimi anni, e il principale responsabile è senza dubbio Internet. Attualmente, il cellulare ci accompagna 24 ore al giorno, ed è per questo che è normale cercare sullo smartphone il negozio più vicino, le recensioni di una certa attività o semplicemente informazioni su qualche prodotto o servizio. Arrivare a comparire nei risultati di tali ricerche costituisce quindi un enorme vantaggio competitivo per qualsiasi impresa.

 

In CEDEC riteniamo essenziale che tutte le società abbiano delle nozioni di base di SEO per migliorare il proprio posizionamento sul web e per essere in grado di competere a pari condizioni (o superiori) con le aziende che possono allocare un budget più elevato alle loro attivitàdi marketing. Ecco perché condividiamo il seguente articolo che riporta alcuni consigli di base per ottenere visibilità, che vanno oltre l'ottimizzazione del sito stesso.

 

Scommettere sul locale

 

Competere con tutte le aziende del mondo può diventare una missione impossibile, invece distinguersi nei risultati dei motori di ricerca, in riferimentoad una città o ad un' area commerciale è più plausibile. Per raggiungere questo obiettivo, è importante sfruttare la geolocalizzazione con i metadati nel codice sorgente del web, ottimizzare il contenuto relativo, per rispondere a ricerche del tipo: "servizio - città" o replicare sul web e in diversi forum e directory locali i dati, come il nome dell'azienda, l'indirizzo, il telefono o l'e-mail sempre nello stesso formato. Inoltre, la registrazione a Google My Business e l'inserimento delle informazioni devono essere constantemente aggiornati. È uno strumento gratuito che moltiplica la visibilità di qualsiasi attività nei risultati di Google e Google Maps.

 

Creare i link

 

Nei risultati di ricerca, Google dà sempre la priorità ai marchi con il maggior numero di citazioni, poiché presuppone che quelli di cui si parla di più, siano probabilmente i più importanti. Questo ha portato molte aziende a iniziare ad acquistare link in modo incoerente e disordinato e, di conseguenza, Google ha deciso di penalizzare questa pratica.

Naturalmente, è essenziale ottenere citazioni e referenze realizzati su siti web esterni, ma questo deve essere fatto in modo naturale e senza inganni. Per creare tali link in modo più o meno organico, le aziende possono proporre di pubblicare articoli su blog specializzati, collaborare con i media di settorre - o acquistare redazionali, inviare comunicati stampa di qualsiasi argomento che possa generare interesse e soprattutto, prendersi cura dei contenuti del sito stesso, in modo che ci sia sempre qualcuno che decideri collegarsi con dei link.

 

Utilizzare i social media

 

Al giorno d’oggi i social network sono uno dei principali canali per restare in contatto con i propi clienti o con i potenziali clienti, ma sono anche uno strumento molto utile per migliorare il posizionamento online . Tuttavia, non dobbiamo essere ossessionati dalla ricerca della presenza su tutti i social media esistenti, ma l'ideale è invece concentrare gli sforzi su quelli in cui si trova il pubblico di destinazione. In aggiunta, non bisogna perdere di vista che, ai fini del SEO, è più importante ottenere engagement (che gli utenti clicchino Mi piace e condividano i post) rispetto al numero di follower. Quindi è preferible concentrarsi sulla pubblicazione di contenuti di qualità, piuttosto che cercare di ottenere un aumento del numero di follower a tutti i costi.

 

Ricorrere alla pubblicità online

 

Oltre al SEO, vale la pena notare che la pubblicità online è molto efficace, e che è una buona idea combinare tattiche di posizionamento organico con l'investimento in annunci digitali. Questi infatti moltiplicano la visibilità e, se realizzati correttamente, hanno un impatto evidente sulle vendite. Tuttavia, è essenziale trovare un modo per generare ROI con gli annunci ed è per questo che è fondamentale segmentare bene il propio target e testarlo con diverse piattaforme pubblicitarie.

 

Altre proposte più originali

 

Per aumentare la propria visibilità in rete, si possono anche provare altre azioni di marketing più generiche, ma il cui impatto sulla costruzione del posizionamento è evidente. Questo è il caso della partecipazione attiva a i forum settoriali e alle piattaforme di contatto professionale, l'implementazione di borse di studio e offerte di lavoro – che possono essere spostate su diversi portali e siti web – o anche di strategie offline (come partecipare a conferenze o seminari) che possono pubblicizzare il brand ed aumentarne le ricerche sul web
(questo a sua volta migliorerà il vostro posizionamento su Google).

 

In CEDEC , Impresa di consulenza strategica, crediamo che sia molto importante che le aziende conoscano le risorse che possono utilizzare per ottenere visibilità su Internet , perché è inutile avere un sito web fantastico se nessuno lo trova. D’altra parte, il miglioramento del posizionamento consente l'accesso a molti potenziali clienti, aiutando l'azienda a crescere, consolidare e raggiungere l'eccellenza imprenditoriale.

 

Design by IDWeaver